Back to top

LA CASA MUSEO

È in questa dimora, semplice e al contempo accogliente, che Jean Monnet ha trascorso la maggior parte della sua vita dopo la seconda guerra mondiale e in cui sono stati sviluppati molti dei grandi progetti per il futuro della Francia e dell'Europa. Lontano dalla confusione della capitale francese, Jean Monnet è stato in grado di sviluppare in questo luogo la propria visione di pace e unità europea.

Bureau de Jean Monnet dans sa maison-musée à Bazoches

Il pianterreno

All'inizio della visita, l'itinerario offre ai visitatori la possibilità unica di immergersi nelle stanze storiche (salotto, sala da pranzo e stanza da letto) del piano terra.

La scoperta di questa parte della casa e degli oggetti, delle fotografie, dei dipinti e dei documenti che vi si trovano avviene al ritmo scelto dal visitatore, accompagnato dai commenti dell'audioguida (disponibile in tre lingue, francese, inglese, tedesco), integrati da brevi testi esplicativi, nonché da un documentario che può essere visionato al primo piano.

Il primo piano

Precedentemente occupato dalle stanze delle sue figlie e degli ospiti, il primo piano ospita attualmente la mostra interattiva sulla vita e sulle opere di Jean Monnet.